Mario Sigòla

Stacks Image 11027
Testo e musica di Gianluca Gennari

Testo

L’è dümìnica matìna, l’è festa, gh’è mèsa cantàda, gh’è pròpe pié da zènt
Al prét al dìs la prèdiga, dinànc a lü gh’è tanti fiór e pò dopo, nei primi banc, gh’è töc i basa bancù
Vià vià gh’è le famèie fin a rià didré ‘n fund, gh’è apò an qualdü an sacrestéa
Chèi lé i gh’à püsé òja da parlà, gh’à na frega mìa tròp da le parole dal pret
Ma al püsé npurtànt da töc, pròpe quasi tame al pret, lè Mario, Mario Sigóla, lü al cumpàgna, al gh’à da sunà l’òrghen
Mé só picinì, la müsica la ma ciàpa bèa apò fin tròp e pense a chèl òm ché
Istìt dal laurà, con le scarpe unce da mòlta e con le mà segnàde dal temp
Piene da cài da manec da badìl, mé gh’aràl fàc a stüdià, a tègn an mà j spartìc
Forse al stüdiàa da nòc, an lèc con an mà sté spartìc, ce saràl stàc al sò maestro,ce chj
la fà sunà?
Ma al püsé npurtànt da töc, pròpe quasi tame al pret, lè Mario, Mario sigóla, lü al cumpàgna, al gh’à da sunà l’òrghen
Ma al püsé npurtànt da töc, pròpe quasi tame al pret, lè Mario, Mario sigóla, lü al cumpàgna, al gh’à da sunà l’òrghen

Traduzione

E’ domenica mattina, è giorno di festa, c’è messa cantata, c’è proprio pieno di gente
Il prete dice la predica, davanti a lui ci sono tanti fiori e poi dopo, nei primi banchi, ci sono tutti i basabancù*
Via via ci sono le famiglie fino ad arrivare dietro in fondo, c’è anche qualcuno in sacrestia
Quelli lì hanno più voglia di parlare, non gliene frega troppo delle parole del prete
Ma il più importante di tutti, proprio quasi come il prete, è Mario, Mario Sigóla, lui accompagna, deve suonare l’organo
Io sono piccolino, la musica mi prende già fin troppo e penso a quest’uomo
Vestito dal lavoro, con le scarpe sporche di fango e con le mani segnate dal tempo
Piene di calli da manico di badile, come avrà fatto a studiare, a tenere in mano gli spartiti Forse studiava di notte, a letto con in mano questi spartiti, chi sarà stato il suo maestro, chi lo fa suonare?
Ma il più importante di tutti, proprio quasi come il prete, è Mario, Mario Sigóla, lui accompagna, deve suonare l’organo
Ma il più importante di tutti, proprio quasi come il prete, è Mario, Mario Sigóla, lui accompagna, deve suonare l’organo

*Basabancù: categoria di persone che litiga per occupare la prima fila di panche in chiesa e che vuol far credere agli altri di avere l’anima pulita e di essere a posto con Dio. Palle!!!
Stacks Image 11204